Il Blog di Giovanni Vattani

Dalle innovazioni nei sistemi di pagamento, alle nuove tecnologie, dal Fintech alla Blockchain

Che bella la casetta in Canadà, cantava Carla Boni nel festival di Sanremo 1957 … oggi, invece, proveniente dal Canada sbarca in Europa, Revolupay (accetto scommesse su quanti la scambieranno per una costola di Revolut): app di mobile banking, con a bordo la possibilità di effettuare rimesse di denaro in tutto il mondo, regolandole tramite Blockchain. La app è completata da una carta del circuito VISA, consente il prelievo da ATM e, cosa molto interessante, RevoluGroup (la holding di cui fa parte Revolupay), ha concatenato la app con alcune interessanti proposte “verticali”: RevoluFIN (factoring per le PMI), RevoluCHARGE (worldwide remittance tramite credito telefonico), RevolUtility (pagamento vs utilities, ticketing, ricariche telefoniche, ecc), RevoluREALTY (pagamenti relativi alle pratiche per acquisti beni immobili), RevoluMED (pagamenti vs farmacie, esami clinici, assicurazioni mediche), RevoluEGAME (pagamenti legati ai videogiochi). Lo scorso 21 maggio RevoluPAY ha ottenuto la licenza bancaria in Spagna e si prepara ad espandersi nel resto d’Europa … Competitors ne abbiamo ? “… e tutte le ragazze che passavano di là, dicevano – Che bella la casetta in Canadà –

Rimaniamo in Europa con l’annuncio effettuato oggi da Mastercard circa la nascita di FintechExpress, ovvero una sorta di incubatore/acceleratore di realtà emergenti del panorama Fintech. Possiamo definirlo un Fintech District di respiro europeo, con tutti gli annessi e connessi della galassia Mastercard, che punta al successo reciproco, proprio e delle Fintech che riusciranno a salire a bordo, all’insegna di tre fasi progettuali: Accesso al network Mastercard, Sviluppo (partnership e vantaggi) e Connessione, per entrare velocemente e da protagonisti in questo universo . Ovviamente, oltre a semplificare la vita di tanti imprenditori di questo settore, Mastercard attirerà tantissimi talenti e potrà così consolidare ed ampliare la sua leadership nel settore mondiale dei pagamenti, FintechExpress, infatti, rientra nel programma globale di Mastercard Accelerate. Popcorn per me, grazie.

Rientriamo nel nostro paese per commentare le ultime news in tema di “guerra al contante”. Ieri è stata giornata di esternazioni e, sia il governo con il ministro Gualtieri (per ottenere i fondi del Recovery Plan sembra che l’UE abbia inserito proprio un richiamo circa “l’incoraggiamento” dei pagamenti digitali) che l’ex premier Renzi (che propone una “voluntary disclosure” del 15% sui depositi nascosti al fisco) sono tornati a dare fiato alle trombe. Non entro, ovviamente, nel merito politico ma ho una strana sensazione (avvalorata da un’uscita del premier Conte di un paio di giorni fa): ma non sembra anche a voi che questa tanto sbandierata lotta al contante, sia assimilabile al ponte sullo stretto di Messina ? Thanks God it’s Friday !

A prestissimo e … mai paura !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: