Il Blog di Giovanni Vattani

Dalle innovazioni nei sistemi di pagamento, alle nuove tecnologie, dal Fintech alla Blockchain

Foto di StartupStockPhotos da Pixabay

“Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé”, così diceva Pablo Neruda e, Oltre Manica, la fintech Cauldron ha colto l’essenza di questo aforisma ed ha sviluppato la app Nestlums la quale, tramite il gioco appunto, offre una moderna informazione finanziaria ai bambini, riservando un ruolo attivo ai relativi genitori. Netslums sfrutta il potere del gioco per rendere coinvolgente e gratificante un argomento, di solito, poco interessante. I simpatici personaggi che popolano la app, stimoleranno i bambini a guadagnare valute virtuali attraverso il positivo completamento di compiti nella vita reale, che saranno impostati dai genitori nella app. Le gemme guadagnate avranno anche un controvalore in “monete” che rappresentano la valuta del mondo reale. Dettagli in più non ne ho, al momento, ma l’iniziativa mi sembra lodevole e sicuramente migliore di chi vuole mettere nelle mani di un bambino di 7 anni una carta prepagata … e non aggiungo altro.

E’ di ieri la notizia che Amazon sta collaborando con Goldman Sachs al fine di offrire, sulla propria piattaforma, delle linee di credito per le PMI statunitensi. Da quello che è dato sapere, si tratterà di linee di credito importanti (sino ad 1 milione di dollari) e a tassi che oscilleranno tra il 7% ed il 21%. Questo è un passo importante per entrambi le società e segna l’inizio di un nuovo business per Amazon che, ma qui siamo ancora nel campo delle illazioni, potrebbe esportarlo anche in altri paesi. In tempi di crisi, come quello che stiamo vivendo, un’operazione del genere potrebbe rappresentare l’ennesimo caso di successo per Jeff Bezos. Ne riparleremo tra qualche settimana.

Per chiudere, una rassicurazione : il titolo lo avete letto bene … intendevo proprio war on cashless in USA. Nel corso dell’ultimo anno, in almeno 21 stati sono stati adottati provvedimenti governativi che vietano ai negozianti di rifiutare l’accettazione di contanti; fra questi ci sono il Massachusetts, il Rhode Island ed il New Jersey e, entro il 2020, dovrebbero aggiungersi anche le città di San Francisco e New York. Va bene ad essere conservatori ma quando e’ che si scrolleranno la polvere dai loro cappelli da cowboys ? C’era una volta il West … e c’è ancora …

A prestissimo e … mai paura !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: