Il Blog di Giovanni Vattani

Dalle innovazioni nei sistemi di pagamento, alle nuove tecnologie, dal Fintech alla Blockchain

Lo scorso Primo Maggio, la rivista The Coin Tribune, presentava una proposta choc : usare la Blockchain per “tokenizzare” la Gioconda e mettere all’asta i singoli token per circa 50 miliardi di Euro. Qualche giorno dopo, sulla rivista Usbek&Rica, Stephane Distinguin affermava “vendere la Gioconda per evitare di vendere il mondo intero”. La tentazione dei …

Continua a leggere

E’ notizia di qualche giorno fa che PayPal ha acquisito la piattaforma Honey per 4 miliardi di dollari. Si tratta dell’investimento più importante effettuato da PayPal nella sua storia e traccia una nuova rotta per il futuro delle Fintech; con questa acquisizione, PayPal non gestirà più soltanto il pagamento della transazione di ecommerce ma diventerà …

Continua a leggere

Vorrei parlarvi del reddito di cittadinanza e vorrei farlo il più laicamente possibile (gli aspetti politici non mi interessano e mi piacerebbe continuare a tenerli fuori da questo blog), commentando le ultime notizie in tema di fruizione, da parte del cittadino, di questa iniziativa governativa. Il mantra sembra essere “reddito di cittadinanza ? No digital, …

Continua a leggere

Lo scorso 27 settembre si è tenuta a Milano l’undicesima edizione di Forum Banca, cui ho avuto il piacere di partecipare come speaker. Di questa edizione, come sempre molto partecipata, vorrei riportarvi tre messaggi molto importanti che, chiusi in una bottiglia, stanno navigando verso le sponde del futuro; il primo è il seguente: “il denaro …

Continua a leggere

Nel numero di Settembre della rivista Mind, ho trovato un interessante articolo di Vittorio Zambardino, con il titolo “Una targa per circolare sul Web”. L’autore affronta un argomento che è entrato prepotentemente nelle cronache di tutti i giorni: il social hating. Relativamente al titolo dell’articolo ed al suo argomento, ritengo personalmente che, per usare correttamente …

Continua a leggere

L’ingaggio è, per la maggior parte delle aziende fornitrici di beni o servizi, una delle note dolci/amare della gestione della propria clientela. Si studiano campagne che coinvolgano tutti i canali possibili ed immaginabili, come mail, telefono, post-it, radio, tv, ecc … ma, nella maggior parte dei casi, i risultati non sempre sono confortanti; ciò dipende …

Continua a leggere