’cause tramps like us baby, we were born to run…

horse-racing-2714852_1280

Un Bruce Springsteen d’annata, ad una certa ora del pomeriggio, ci sta sempre bene ! In particolare, la citazione presa da “Born to run”, descrive esattamente, da alcuni giorni, il mio pensiero: stiamo perdendo tempo ed occasioni, l’indecisione non paga, bisogna cominciare a correre, cavalcando i purosangue tecnologici, Blockchain ed Identità Digitale. Per la prima, il tempo delle PoC (proof of concept), degli usecases, dei test, degli esercizi mentali (ed in alcuni casi spirituali.) è finito ! Bisogna cominciare a correre, bisogna cominciare a dimostrare che la tecnologia è matura, bisogna cominciare a sfornare soluzioni e portarle in produzione ! Il puledro è cresciuto, ha superato le prime prove, può cominciare a galoppare versi nuovi traguardi ! Tutti coloro che vantano di fare innovazione è ora che comincino a farla sul serio. Per continuare la metafora, c’è assoluto bisogno di “fantini di buona volontà” in grado di seguire il ritmo della corsa e di lanciare, al momento giusto, il proprio campione verso la linea di arrivo ! Qualcuno ci ha timidamente provato, con alterne fortune, adesso, chi li ha, nella mente e nella manica, deve cominciare a calare gli assi. Ancora ricordo, un paio di anni fa, le parole di un autorevole membro del settore bancario italiano che, in un congresso, disse che i suoi uffici non si sarebbero occupati di Blockchain finchè qualcuno non gli avesse presentato dei prodotti finiti e funzionanti … bene, in queste due anni abbiamo lasciato passare, pazientemente, la fase di hype ed ora, credo sia giunto il momento, di portare al tavolo di questi soloni, dei prodotti finiti e funzionanti ! Coraggio fantini,  in sella !
Per quanto riguarda il filone dell’Identità Digitale, stante il coma farmacologico in cui vegeta SPID (la prognosi non è stata ancora sciolta, nè si sa se lo sarà mai), occorre trovare soluzioni, che non possono però essere quelle presentate in questo articolo, comparso su La Stampa, qualche giorno fa… come sapete sono stato sempre favorevole all’attribuzione di un valore ai dati che ci vengono chiesti sulle pericolose strade del web ed altrove, ma la deriva descritta nell’articolo è veramente pericolosa. Occorre una soluzione di sistema, sicura, diffusa, tecnologicamente avanzata, rispettosa delle normative europee e, per questo, di facile adozione ma, anche in qui, bisogna cominciare a correre !
E come dice lo speaker dell’ippodromo de Le Capannelle : “I cavalli sono agli ordini dello starter … Partiti !”

Annunci